Monthly Archives: novembre 2015

Buone notizie per la Falcone Borsellino

Il mio post sul problema al quadro elettrico che ha costretto la Falcone Borsellino all’evacuazione ha avuto risposta. La scuola, che versa in condizioni imbarazzanti, era stata esclusa per errore dal “Programma straordinario di interventi per il recupero e la messa in sicurezza dell’edilizia scolastica”. La Regione – ringrazio la Consigliera Petrangolini per avermi inviato il documento – ha inserito la struttura, con atto recentissimo, in un nuovo provvedimento che le assegna, per la manutenzione ordinaria e straordinaria, 270mila euro in tre anni.
Read More

Cabina di regia SSR su disabilità ad alto carico assistenziale.

Sospensione e modifiche al nuovo decreto n.485 per la riorganizzazione dei centri ex art. 26. Esame delle proposte presentate dal Gruppo pubblico P.D.A.C.A a favore delle persone in lista d’attesa o “rifiutate” dai Centri. Questo l’ordine del giorno della riunione tenutasi il 12 novembre 2015 scorso, tra la Cabina di Regia SSR e il comitato “Noi persone con disabilità ad alto carico assistenziale” ( P.D.A.C.A.), unitamente all’Associazione Forum ex art. 26 e alla Consulta H regionale.
 Read More

Falcone-Borsellino. Scuola senza pace.

Fuochi d’artificio qualche giorno fa, alla scuola Falcone Borsellino. Ospiti d’onore i pompieri. Le fiamme, partite da un quadro elettrico, hanno costretto all’evacuazione della scuola. Tutto a posto, evacuazione compresa. Però forse sarebbe meglio che un’evacuazione – soprattutto di questi tempi – i ragazzi la sperimentino in modalità simulazione. Al di là delle battute, credo non sia pensabile che una scuola non abbia la manutenzione minima ad evitare un incendio per un corto circuito. I genitori, legittimamente furibondi, denunciano da tempo lo stato in cui versa la struttura. Parlano di bambini di serie B e ricordano il trattamento “di favore” ricevuto da altri plessi del quartiere. Alla Falcone-Borsellino sono oltre due anni che attendono interventi di ristrutturazione dei bagni e derattizzazione e si interrogano sulla presenza di un sistema antincendio. L’anno scorso, in aprile, sono crollate le parti esterne di alcune cornici e attendono ancora, sconcertati, i lavori di manutenzione. Erano previsti per la scuola dei fondi regionali ma, per un errore burocratico, ancora non si è visto un euro. Urge determina dirigenziale!

giulio cesare

Giulio Cesare solidale. E sicuro.

Sulle inferriate all’ingresso campeggia ancora il tricolore francese, ricordo del flash mob degli studenti all’indomani delle stragi parigine. Un minuto di silenzio, la commozione degli alunni e dei professori. Poi i provvedimenti.  Micaela Ricciardi, preside del Giulio Cesare, ha deciso di chiudere l’ingresso principale, per evitare che estranei circolino per l’istituto. Il liceo classico aveva già rafforzato le misure di sicurezza prese in gennaio, dopo i fatti di Charlie Hebdo. D’ora in poi, due custodi accoglieranno i visitatori, che siano essi genitori degli alunni, altri docenti o persone che hanno appuntamenti a scuola per qualsiasi motivo. Chiederanno loro un documento d’identità e rilasceranno un badge “visitatore”. Read More

Uffici rilascio contrassegno disabili. No a via Goito.

E’ vero. L’ambiente non è accogliente, né per chi ci lavora, né per coloro che vengono a presentare la richiesta di contrassegno disabili, ma spostare il servizio a via Goito è impensabile. La scorsa settimana un consigliere ha denunciato lo stato in cui versano gli uffici municipali per il rilascio del pass, che in via Dire Daua hanno la loro sede.  La proposta di spostare le competenze nell’altra sede del Municipio II è però impensabile per tutte le persone con disabilità. La presenza di sanpietrini rende il terreno accidentato e pericoloso per chiunque abbia una ridotta mobilità o non possa muoversi altro che con la sedia a rotelle. E non sono io a dirlo, anche se sarei titolata come madre di un ragazzo gravemente disabile. Read More

Capire per salvarsi. La Fidapa contro la violenza sulle donne.

“Capire per salvarsi – informazioni e strumenti per prevenire e contrastare la violenza” è il convegno organizzato dalla FIDAPA nella Giornata Internazionale contro la Violenza sulle donne, il 25 novembre.  Ci vediamo alle ore 10,00 presso la Sala Mons. Di Liegro, presso Palazzo Valentini in via IV novembre 119/a Roma. Un grazie sincero a tutte le amiche e compagne della Sezione Roma e della Sezione Roma Campidoglio, che hanno pensato l’evento.

Qui troverete l’invito con i programma dell’evento.